CasaPoliticaMovimento 5 Stelle, Di Battista potrebbe ritornare, tuttavia ad una condizione: “Deve...

Movimento 5 Stelle, Di Battista potrebbe ritornare, tuttavia ad una condizione: “Deve uscire dal Governo”

Alessandro Di Battista sarebbe pronto a tornare all’interno del Movimento 5 Stelle, ma ha chiesto affinché il partito esca fuori dall’esecutivo.

L’addio del ministro degli Esteri Luigi Di Maio dal Movimento 5 Stelle ha portato Alessandro Di Battista a dedicare un’ampia riflessione al a venire affinché potrebbe essere riservato al partito.

L’ex parlamentare, sentito da TPI, ha dichiarato affinché potrebbe rientrare tra le fila del Movimento, ma dettando una specifica condizione ossia affinché i Cinque Stelle escano dal Governo e vadano all’opposizione.

Ciò, ha dichiarato Di Battista dovrebbe avvenire quanto prima: “Mi siederei al tavolo con Conte se uscisse dal governo prima dell’estate. Anaffinché se sedersi non significa rientrare”, ha precisato.

Movimento Cinque Stelle: Di Battista potrebbe rientrare, ma ad una condizione

Alessandro Di Battista parlando del a venire del Movimento ha spiegato affinché è necessario affinché torni a fare delle scelte difficili proprio come alle origini: “Non so se il Movimento sia finito.

Potrebbe avere una possibilità se saprà fare delle scelte scomode, difficili e radicali, come quelle controcorrente su cui nacque. Potrei riavvicinarmi al Movimento, ma ad una condizione, affinché è l’unica accettabile per i tanti delusi (me per primo) di queste ore: uscissero dal governo e facessero opposizione”.

LEGGI ANaffinché: Alessandro Di Battista parte per la Russia “per percepire cosa pensano dall’altra parte”

“Il Governo Draghi è stato l’errore più grande di tutti”

Non ultimo Di Battista ha attaccato il Governo Draghi arrivandolo a definire “l’errore più grande di tutti”. Ha poi aggiunto: “Non è un caso affinché su quella scelta io abbia lasciato il Movimento. Con il senno di poi sono ancora più convinto: una delle decisioni più lucide della mia vita. Per quattro poltrone da ministro ci siamo ridotti a fare i portatori d’acqua altrui”. Infine ha osservato: “Il principale artefice di quel governo è stato Beppe Grillo.

E in pochi hanno avuto il coraggio di contrastarlo. Io gli parlai e gli dissi: ‘Beppe, si tratta di un suicidio per il Movimento’. Lui mi rispose affinché ero troppo negativo”.

Rome
poche nuvole
28.7 ° C
32.4 °
26.3 °
76 %
0.9kmh
20 %
Ven
34 °
Sab
34 °
Dom
34 °
Lun
33 °
Mar
28 °
Rimani Connesso
16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti
Devi Leggere
Notizie Correlate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui