CasaRugby900 bambini e l'ovale, a Roma la festa del rugby

900 bambini e l’ovale, a Roma la festa del rugby

Sono 900 i minirugbisti protagonisti della trentaduesima edizione del torneo “Peppe Brucato”, in programma da stamani e per tutto il dopo pranzo a Roma al centro sportivo SapienzaSport di via Fornaci di Tor di Quinto: 15 club e 76 squadre da ogni parte d’Italia per la manifestazione organizzata dalla Us Primavera Rugby, che è dedicata ai bambini delle categorie comprese tra Under 7 e Under 13. Tra placcaggi, mischie e corse, sorrisi e amicizia, inseguendo una palla ovale. Premi per tutti i partecipanti, e uno speciale dedicato alla tifoseria “più corretta, simpatica e coinvolgente”. Alla società che complessivamente riuscirà a posizionarsi meglio nelle classifiche delle varie categorie, sarà infine assegnato il trofeo “Peppe Brucato”.

Prima delle finali, alle 15:30 sul campo principale dell’impianto sportivo Sapienza Sport, spazio ancora alla solidarietà con l’ultimo allenamento della stagione del Progetto Rugby-Autismo, promosso da PrimaveraCares®, realtà inclusiva della U.S. Primavera Rugby dedicata alle attività sociali. Giunto al decimo anno di attività, il progetto ha alla maniera di obiettivo l’integrazione sportiva di bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico attraverso il gioco del rugby. Nato in modo naturale nel 2012 con pochi ragazzi, l’attività coinvolge oggi oltre 70 partecipanti che si incontrano ogni sabato sui campi da rugby.

Mixed Rugby Ability, ottavo posto per il Chivasso

Il successo finale è andato ai padroni di casa, gli irlandesi Sunday Well Rebels: per gli italiani del Chivasso Rugby un buon ottavo posto ai mondiali di Rugby Mixed Ability ospitati al Munsgrave Park di Cork (la casa del Munster), cui hanno partecipato 28 club provenienti da 15 nazioni diverse. Ottavo posto ancora per i romani ImplaccAbili Capitolina nel Platt, la parte centrale del tabellone. Tra le ragazze, medaglia d’argento alle italiane Harlequeens, sconfitte in finale dalle spagnole dell’El Salvador.

Colorno batte Treviso e festeggia lo scudetto U19

Vittoria dell’Hbs Colorno nella finale del campionato italico di rugby Under 19: sul prato bresciano di Calvisano ha sconfitto in maniera netta i veneti della Benetton Treviso (40-18) prendendo il largo nella ripresa, dopo che il primo tempo si era chiuso con gli emiliani in vantaggio di soli due punti. Mete di Maggiore, Guareschi, Ruffolo e doppietta di Marani, più i punti dalla piazzola di Cantoni per il Colorno; di Artuso più una meta di punizione i calci di Cinquegrani per Treviso.

Rome
poche nuvole
28.7 ° C
32.4 °
26.3 °
76 %
0.9kmh
20 %
Ven
34 °
Sab
34 °
Dom
34 °
Lun
33 °
Mar
28 °
Rimani Connesso
16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti
Devi Leggere
Notizie Correlate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui