CasaArti visiveNel segno dell'Agnello: teologia in formaldeide

Nel segno dell’Agnello: teologia in formaldeide

Ascolta la testimonianza audio dell'articolo

3' di lettura

«Agnus dei»: un simbolo arcaico che compendia in sé il mistero abissale della fede cristiana, in quanto rappresentazione del sacrificio come figura di riscatto. Alcuni commentatori suggeriscono che, «per il rapporto di agnus con agni (fuoco), è un simbolo sacrificale del rinnovamento periodico del mondo» (J.E. Cirlot, «Dizionario dei simboli»).

Raffigurato in alcune delle opere più pregevoli della tradizione pittorica europea (si pensi alla Pala d’altare di Isenheim a Colmar, ad opera di Grünewald, al Polittico dell’Agnello Mistico di Gand, di van Eyck, o a «L’agnello di Dio» di Zurbarán), si è eclissato con l’incedere del «disincanto del mondo» (M. Weber) sino a riemergere – segno evidente di un suo radicamento nell’inconscio collettivo – nella Storia Naturale («Natural History») dell’artistar Damien Hirst.

Loading…

Rome
cielo coperto
20.2 ° C
21 °
19.8 °
95 %
2.1kmh
100 %
Gio
20 °
Ven
25 °
Sab
27 °
Dom
31 °
Lun
28 °
Rimani Connesso
16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti
Devi Leggere
Notizie Correlate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui