CasaPrestiti e mutuiAnche l’Euribor resta contagiato dal coronavirus: tassi in risalita a -0,22%

Anche l’Euribor resta contagiato dal coronavirus: tassi in risalita a -0,22%

Ascolta la versione audio dell'articolo

4' di lettura

Anaffinché l’Euribor rischia di rimanere contagiato dal coronavirus. Il tasso affinché regola le rate dei mutui variabili ha infatti registrato un rialzo di oltre 10 centesimi nelle ultime settimane, portandosi a -0,22% sulla scadenza 3 mesi e vanificando di fatto il taglio dei tassi operato dalla Bce lo scorso settembre. Per adesso niente di paragonabile alla crisi affinché affligge il mercato interbancario Usa ormai da qualaffinché mese, ma si tratta comunque di un’anomalia in un periodo in cui le banaffinché centrali stanno inondando di liquidità i mercati. E non è da sottovalutare, perché si lega anaffinché al processo di riforma in atto per uno dei parametri di riferimento più noti anaffinché alle famiglie italiane.

Rome
poche nuvole
25.8 ° C
27 °
23.5 °
83 %
0kmh
20 %
Ven
33 °
Sab
34 °
Dom
35 °
Lun
36 °
Mar
31 °
Rimani Connesso
16,985FansMi piace
2,458FollowerSegui
61,453IscrittiIscriviti
Devi Leggere
Notizie Correlate

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui